Top
Come contribuire all’elezione di Marta Bonafoni della Lista Civica per Zingaretti nel Consiglio Regionale della Regione Lazio.

Il collegio elettorale nel quale si presenta Marta Bonafoni alle elezioni del 4 Marzo 2018, per le elezioni regionali del Lazio, è quello di Roma e Provincia.

Ogni elettore della Provincia di Roma – per ognuno dei 121 comuni da Affile a Zagarolo, passando per Roma – potrà quindi scrivere Bonafoni sulla propria scheda, in una delle due righe riservata all’indicazione delle preferenze, accanto al contrassegno della Lista Civica per Zingaretti.

Occorre ricordare che, nel caso di espressione di due preferenze, una deve riguardare un candidato di genere femminile e l’altra un candidato di genere maschile, pena l’annullamento della seconda preferenza.

Il punto di forza della candidatura di Marta Bonafoni

Il punto di forza della candidatura di Marta Bonafoni è il suo lavoro nei cinque anni di Consiglio Regionale, il suo sentirsi parte di un progetto di miglioramento per tutte e tutti, lo stile di lavoro mai individuale e sempre collettivo, la capacità relazionale, il suo stile personale, rimasto intatto anche dopo l’attività in Regione.

Quindi non dobbiamo inventare niente perché Marta – sui temi dei diritti, delle donne, dell’inclusione sociale, dell’economia solidale e della riconversione ecologica – è sempre stata presente, partecipe, attiva, coniugando al meglio stile di governo e ragioni dei senza diritti.

Sappiamo però che per Marta queste sono le prime elezioni, perché alle precedenti elezioni è entrata in Consiglio Regionale attraverso il “Listino del Presidente Zingaretti”: inizia quindi una nuova avventura da condividere per ritrovare lo stesso spirito con cui Marta è stata accompagnata, in Consiglio Regionale, dall’impegno e dalla forza di tante persone.

Come contribuire

Per aiutare Marta crediamo che il modo migliore, il più efficace, partecipato ed economico, sia il passaparola, attraverso un metodo che abbiamo chiamato “potenza di due”. Da 10 a 100 persone, da 100 a 10.000 persone, passando per diverse fasi intermedie. “Potenza di due” funziona se ognuno di noi si fa carico – in modo attivo – di convincere altre persone circa l’utilità dell’elezione di Marta. Abbiamo bisogno non di spettatori passivi ma di attivatori e attivatrici.

Per questo vi chiediamo, e vi chiederemo nei prossimi giorni, non solo un vostro riferimento ma anche il riferimento di almeno altre 5 persone, “fuori dal nostro giro”, da coinvolgere, a loro volta, al fine di attivarle.

Persone che non raggiungeremmo in altro modo, che sono fuori dai giri consueti in cui siamo coinvolti, ma che possano percepire – in modo inequivocabile – come la presenza di Marta Bonafoni in Consiglio Regionale sia “socialmente desiderabile”.

Con questo schema, i 200 attivatori di oggi possono diventare facilmente 1.000, domani.

Cosa abbiamo a disposizione

Intanto il Comitato per Marta Bonafoni ha una sede fisica, vicino a San Giovanni, facilmente raggiungibile con la Metro A e i Bus (3, 51, 85, 87, 160, 360), in Via Ludovico di Savoia 8 a, in cui potete venirci a trovare, anche per prendere il materiale: brochure, volantini, gadget.

Abbiamo anche una sede virtuale – il sito web www.martabonafoni.it – dal quale potete scaricare, e far scaricare, informazioni, documenti, incontri, contatti, e la mail comitatomartabonafoni@gmail.com, che potete utilizzare per contattare il Comitato (anche al 3496170568).

Ovviamente, per chi è in grado di farlo, è importante attivarsi per Marta anche attraverso i social media: Facebook, Twitter, Instagram, magari utilizzando gli hashtag #pertutteetutti #scrivibonafoni #civicazingaretti

Cosa vi chiediamo

Vi chiediamo quindi di:

contattare e segnalarci, quando possibile – persone che possono attivarsi per l’elezione di Marta Bonafoni. Persone convinte, che intravedano veramente l’utilità politica e sociale dell’elezione di Marta Bonafoni nel Consiglio della Regione Lazio;

organizzare da soli o insieme al Comitato – incontri e iniziative, quando necessario e secondo le disponibilità dell’agenda, anche con Marta Bonafoni, che siano generatrici di ulteriori rapporti, relazioni e voti;

diffondere il materiale elettorale, tenendo conto dei temi e delle sensibilità politiche che Marta Bonafoni ha dimostrato nel corso di questi cinque anni;

promuovere sui social media (Facebook, Twitter, Instagram) le iniziative di Marta Bonafoni e del Comitato, mettendo

“mi piace”, e invitando le proprie amiche e i propri amici a fare altrettanto, alla pagina Facebook di Marta Bonafoni

raccogliere risorse economiche, anche partecipando e promuovendo iniziative organizzate allo scopo, perché la nostra campagna elettorale è volutamente e testardamente autofinanziata.

Vi chiediamo quindi di farci sapere come volete e potete aiutare Marta Bonafoni, per mail o telefono, quali sono gli impegni che riuscite a prendervi, come pensate di contribuire alla sua elezione, le persone (almeno cinque) che pensate di riuscire ad attivare.

I recapiti del comitato elettorale sono i seguenti:

comitatomartabonafoni@gmail.com

cell. 349 6170568

Per riferimenti:

Gianna le Donne 338 4642109

Luca Cardin 347 2944899

“Vuoi darci una mano? Scarica e diffondi i materiali di Marta. Potrai condividerli sui social, mandarli via email o tramite whatsapp, stamparli e consegnarli ai tuoi amici o aiutarci tramite un volantinaggio. Grazie!”