Top

Rubrica n.6 in diretta su #RadioPopolare

I giornali oggi sono pieni di torte: i grafici del voto sull’autonomia di Veneto e Lombardia ci raccontano plasticamente di un #referendum che è stato tutt’altro che un flop.

Nel merito più che alla Catalogna ha somigliato alla Brexit, con quell’abiura al fisco solidale sulla quale hanno spinto tantissimo i “governatori”. Ma anche all’altra faccia del referendum del 4 dicembre: la’ – bocciata – la riduzione dei poteri delle Regioni. Qua – promossa – la piena attuazione del titolo V della Costituzione.

Sul piano politico il risultato somiglia molto a una ruspa stavolta manovrata contro #Salvini: ha vinto “l’altra Lega”, quella con cui Berlusconi dialoga più volentieri e che c’è da giurarci ora prenderà parola.

Nel frattempo a sinistra il dialogo almeno apparentemente prosegue e in Europa – Repubblica Ceca – per la terza volta in sei settimane si segnala un avanzamento dei #populisti e degli xenofobi!

Ieri infine – mentre i veneti e i lombardi decidevano di andare o non andare a votare – a Roma come tutte le maledette domeniche ha aperto le proprie porte allo shopping l’outlet di #CastelRomano. Quello dove lavora Valeria, la giovane mamma che per aver chiesto una domenica al mese di riposo si è vista recapitare una lettera di trasferimento coatto in altra sede.

Dice… la politica di occupa solo di se stessa. Ecco, occupiamoci di Valeria.

Ps la rubrica torna come sempre lunedì prossimo alle 7.50 circa su radiopopolare.it

Qui trovate il podcast: http://www.radiopopolare.it/podcast/il-demone-del-tardi-copertina-di-lun-2310/

Tagged:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *