Top

Partenze a raffica, un gommone dietro l’altro, dalla spiaggia di Al Zwara. Una rapida corsa verso grossi pescherecci sempre più fatiscenti che li aspettano al largo. Poi, sotto le mazzate dei trafficanti di uomini, il trasbordo sulle imbarcazioni, verso il destino.
Leggi l’articolo

Condividi su:
Tagged:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *